Mondiali 2009. La rivincita di Cleri e l'argento di Cagnotto-Dellapè

/
1 Comments
L'altro giorno scrivevo di come Valerio Cleri fosse stato penalizzato nella prova dei 10 km. Bene, lo sport regala anche questo tipo di soddisfazioni. Nella 25 km, la gara più massacrante del nuoto di fondo, l'essenza della lotta tra uomo e mare, Valerio si è preso la rivincita portando il primo oro a questo mondiale romano per l'Italia. Perché lo sport, fondamentalmente, è anche questo: prendere pesci in faccia, rialzarsi e vincere. Bis con la Vitale. E' sempre più un mondiale rosa.
L'ultimo tuffo nel sincro dai tre metri del duo Cagnotto - Dellapè è stato seguito dagli spettatori praticamente senza respirare. Le due piccole azzurrine si ritrovano al secondo posto alle spalle della corazzata Cina e davanti alla forte Russia. Un altro piccolo, grande miracolo.
sabato 25 luglio 2009


Related Posts

1 commento:

Andrew ha detto...

grande la cagnotto!