LA LEGGENDA DEI TRE PALLINI CARIOCA...

/
2 Comments

Vedete, non è tanto questione di gol e di umiliazione planetaria (perché di questo si è trattato ieri sera) quanto di sensazione che si prova nel vedere la tua nazionale sbeffeggiata nemmeno si trattasse delle Isole Samoa (senza offesa per i samoani, per carità).

Italia - Brasile ha palesato non solo uno stato di forma imbarazzante degli azzurri, quanto una disposizione ballerina in campo. Lo dimostrano i crateri che c'erano tra i due difensori centrali (nonno Cannavaro e Chiellini) dove più di una volta i verdeoro si sono intrufolati. Lo dimostrano anche le amnesie ad esempio sui calci d'angolo con Lucio arrivato al tiro due volte di fila.

Non è tanto questione di bel gioco, che noi italiani dobbiamo rassegnarci a non avere, quanto di fondamentali tipicamente nostri (la difesa, innanzitutto) che stavolta sono spariti del tutto.

C'è qualche spiraglio di luce per il futuro, magari in fase offensiva con Pepe e Rossi, ma serve qualcuno che sostituisca Toni. Perché al Toni visto in Confederation Cup non credo siano rimaste tante cartucce da sparare...
lunedì 22 giugno 2009


Related Posts

2 commenti:

silvio di giorgio ha detto...

imbarazzanti...non aggiungo altro

Andrew ha detto...

siamo inferiori a molte squadre