LA STAMPA ITALIANA RETROCEDE A "PARZIALMENTE LIBERA"

/
1 Comments


L'Italia finisce colorata di giallo. Proprio così. Freedom House, l'organizzazione americana che dal 1980 sonda lo stato della libertà d'informazione in 195 paesi nel Mondo, ha pubblicato il report del 2009.

In questo report si evince come il nostro paese sia stato declassato a paese "parzialmente libero", colorato di giallo nella cartita che vedete qui sopra. L'unico paese dell'Europa Occidentale insieme alla Turchia. Che figurone, non c'è che dire. L'unica macchia gialla in un mare verde... Quanto alla motivazione, eccola qui:
"Nonostante l'Europa Occidentale goda a tutt'oggi della più ampia libertà di stampa, l'Italia è stata retrocessa nella categoria dei Paesi parzialmente liberi, dal momento che la libertà di parola è stata limitata da nuove leggi, dai tribunali, dalle crescenti intimidazioni subite dai giornalisti da parte della criminalità organizzata e dei gruppi di estrema destra, e a causa dell'eccessiva concentrazione della proprietà dei media".

sabato 2 maggio 2009


Related Posts

1 commento:

Andrew ha detto...

non c'è da stare allegri