FOTO, INTERVISTE PAGATE (?) E GIORNALISTI SPIA

/
1 Comments
Fermo restando che continuo a reputare tutto questo carrozzone sulle minorenni, Noemi ecc... una rottura di scatole e comunque cosa poco interessante (non sarebbe meglio parlare del caso Mills?) in questi giorni assistiamo a di tutto.


Prima Il Giornale di Giordano (stipendiato da Berlusconi) dice che l'intervista al fidanzato di Noemi Letizia è arrivata dopo pagamento e che erano stati offerti soldi anche a Laura Drezwicka del Gf (ma chi cazz'è? Mah) da L'Espresso per parlare di scabrosi rapporti con Berlusconi.


Accuse che L'Espresso ha smentito pubblicando la telefonata. Più chiaro di così...
Non solo, quasi in contemporanea vengono sequestrate le fotografie di un fantomatico party nella villa in Sardegna di Berlusconi con giovani e tette al vento. Immagini proposte da un fotoreporter a Panorama il cui direttore, Maurizio Belpietro, dopo aver declinato l'offerta (suo pieno diritto) ha pensato bene di fare la spia a Ghedini, avvocato di Berlusconi, per far si che le foto venissero sequestrate.
Ma Belpietro non era quello che qualche giorno fa a Ballarò si incazzò come un picchio quando Franceschini (cioè, ragazzi, dico Franceschini) gli fece notare che difendeva il Premier perché è un suo dipendente?
"Io dipendo solo dalla mia coscienza!" ha urlato Belpietro. Beh, certo che se la mia coscienza mi desse 15.000 euro al mese...
domenica 31 maggio 2009


Related Posts

1 commento:

Giovanni Greco ha detto...

Infatti sono tutti sotto libro paga.