ROBERTO SAVIANO: SOLO EMILIO FEDE PUO’ CAPIRLO…

/
8 Comments

Emilio Fede è proprio una sagoma. A quell’omino lì ho sentito dire di tutto ma l’altra sera si è superato parlando di Roberto Saviano. Lo scrittore di Gomorra, denunciando con disarmante semplicità gli affari della camorra, si è assunto una grande responsabilità di cui sta pagando ora le conseguenze. E’ nel mirino, non vive più, è circondato dalla scorta. Cambierà paese? Probabile e se servisse a farlo vivere con più serenità (ha solo 28 anni) ci sarebbe di che esserne felici.

Ascoltate cosa ha detto Emilio Fede.





Sentito? Ora, partendo dal presupposto che il pulpito di Fede
ci costa circa 350.000 euro di multa al giorno
visto che Rete4 è abusiva, non mi riesce difficile immaginare il direttore del Tg4 (o addetto stampa di Berlusconi???) circondato di gorilla. Il problema è che Saviano è minacciato dalla Camorra: quella che uccide, quella che spara, quella che fa saltare in aria le auto se serve. Fede, al massimo, rischia qualche pomodoro marcio…


Un’ultima cosa. Saviano può anche aver fatto soldi a palate con il libro e il film, e non vedo cosa ci sia di male, ma lo ha fatto
scrivendo cose vere poi confermate dalla realtà (vedi, ad esempio, i sequestri nei laboratori della moda) e rischiando a vent’anni di essere ammazzato. Fede (non è l’unico, a sinistra ci sono fervidi avversari) trascorre il tempo interpretando per conto terzi la verità.

Chi è peggio?

giovedì 16 ottobre 2008


Related Posts

8 commenti:

Anonimo ha detto...

sono inorridita! questa gente crede che si sia scoperta l'acqua calda. la camorra e' business e saviano nn e' il primo che ne descrive gli affari e gli intrecci.
i soldi di cui parla fede non sono niente se la tua vita e' in pericolo o comunque la vivi nella paura
a saviano gli vorrei dire di non averla che il suo coraggio non e' da eroe e' da cittadino civile
.....e che di saviano ce ne vorrebbero di piu' specialmente in questa terra o in quelle dove la malavita fa il bello e il cattivo tempo
FORZA ROBERTO

ciclofrenia ha detto...

Che pezzo di merda.
Riesce a criticare persino uno che si scaglia contro la camorra, quest'uomo non ha più alcun ritegno.

Iksel ha detto...

fede difende tutto ciò che riguarda berlusconi e i suoi amici.

Miranda ha detto...

CHE STRONZO!!!!
Non so perchè ma è sempre l'unico, solo, onnicomprensivo commento che mi viene quando si parla di Fede... Ah! potrei aggiungere: ma perchè non va a lavorare che è meglio?
Questa volta comunque è stato davvero spudorato e vigliacco... Le invasioni barbariche...storia vecchia o profezia?

silvio di giorgio ha detto...

mi ricordo..era il 9 settembre mi pare.tutto perchè a mantova saviano ha detto che ci sono giornalisti collusi o quantomeno compiacenti con la criminalità. non mi pare abbia fatto il nome di fede...coda di paglia?

Pino Amoruso ha detto...

Grande stronzo e lecchino servo del padrone...

Andrew ha detto...

che coglione Fede!

Anonimo ha detto...

E' una vergogna che il direttore di un tg nazionale cerchi di sminuire l'impegno di un giovane contro la Camorra screditandolo in televisione. Quest'uomo si rende conto che parlando così davanti a milioni di telespettatori in qualità di direttore di un telegiornale non fa alro che legittimare la camorra e di certo non fornisce alcun contributo alla presa di coscienza di quanti vivono nelle zone oppresse dalla criminalità organizzata??
Giovani come Saviano sono la nostra speranza ed un bene prezioso in questa società di tronisti e veline.
Fede vergognati, se hai un minimo di intelligenza dovresti scusarti pubblicamente con Saviano.