DE GUSTIBUS

/
4 Comments














I gusti sono gusti
. Ognuno, si sa, ha i suoi canoni di bellezza. Ogni cultura ha i suoi criteri di giudizio ma nel mondo di oggi è particolarmente interessante notare come il grado di piacevolezza estetica aumenti in modo direttamente proporzionale ai chili che se ne vanno.


Così succede che sulle passerelle si vedono scheletri travestiti da modelle. Succede che le cosiddette Top Models, alla Kate Moss, facciano più notizia per le diete a base di batuffoli di cotone, cocaina e anoressia. C'è gente che si ammazza, si ammala per rientrare nella taglia 36 (fino a pochi anni fa la taglia perfetta era la 42) che praticamente è quella di una bambina di 12 anni.


Ecco perché leggendo National Geographic sono rimasto colpito dalla ricostruzione del volto di una donna di Neanderthal. Faccia paffuta, capelli a mo' di paglia, espressione rude, sguardo incazzato. Milioni di anni fa magari sarebbe stata considerata una gnocca pazzesca. Ve la immaginate la reazione se avessero visto la Moss? Può darsi che guardandola le avrebbero detto: "Cocca ingrassa, altrimenti sei fuori...".


Il colmo.

venerdì 10 ottobre 2008


Related Posts

4 commenti:

MelissaP2 ha detto...

Per quella cosa che sai tu: ok, ci sto. Ma non mi faccio legare. ;)

silvio di giorgio ha detto...

kate moss cavernicola? come cervello ci siamo

Pino Amoruso ha detto...

Che fascino la neardertalliana...si può dire???Boh

Ciao ;)

Andrew ha detto...

o mio dio!