SULLA PROTEZIONE

/
4 Comments

Abbiamo bisogno di proteggerci. Ce lo dicono in continuazione. Lo leggiamo sui giornali, lo sentiamo alla radio e ce lo sbattono in faccia in televisione. Viviamo in un paese talmente tanto pericoloso da costringere il ministro della difesa La Russa a sguinzagliare i militari dell’esercito (!?!?) per le principali metropoli italiane.


Roba da terzo mondo. Ed infatti il Governo, che ci vuole tanto bene, è andato a risolvere i nodi cruciali che affliggono i cittadini.


Il problema rifiuti? Di più

L’emergenza abitativa? Deppiù

L’avanzare crescente dei “nuovi poveri”? Depppiù

Il precariato? Maddechè, molto depppppiù


Ma possibile che voi retrogradi capelloni dal piglio bolscevico non sappiate pensare ad altro che a voi stessi? I problemi sono altri: sono le intercettazioni, c’è un Premier bersagliato da giudici cattivoni (bu!) e meno male che ci pensa il Parlamento.


Ah! Ah! Ma per voi è finita la pacchia perché in strada arrivano 3000 militi! (o mitili?) Occhio anche al gabinetto! (vedi vignetta di Macchia Solare in Foto del Giorno)


A proposito di fotografia su Repubblica c’era un servizio sui “Photobomber” cioè quelli che rovinano le foto. Guardate qui perché alcune sono esilaranti.


Dopo cotanta amarezza ecco uno che se la passa meglio di noi. E’ un passero (credo) piccolissimo che hanno trovato dei miei amici. E’ piccolo e caduto dal nido (speriamo ce la faccia) l’ho filmato mentre dormiva beato beato al termine di un’abbuffata.


lunedì 16 giugno 2008


Related Posts

4 commenti:

tommi ha detto...

le intercettazione. e ora sospendiamo per un anno i processi penali minori, quelli di silvio!
tommi

Andrew ha detto...

Che bravo il governo, è andato proprio a risolvere i problemi...
mah!

Ciao Damiano

Reyjam ha detto...

Non sanno fare altro che fare leggi ad persona

Maximilian Hunt ha detto...

mi sento già più protetto! E voi? :-D