PARKOUR: GINNASTICA URBANA

/
6 Comments

Immaginate di trovarvi in mezzo alla strada e di vedere, ad un tratto, una o più persone correre e saltare su muri, pali, scalini e ringhiere come se fossero dei gatti. Dei gatti in fuga. Non spaventatevi probabile che vi troviate di fronte ad una dimostrazione di Parkour.


Che cos’è il Parkour? E’ una disciplina sportiva metropolitana nata in Francia agli inizi degli anni ’80 e che piano piano ha contagiato tante persone. Il nome fu coniato da David Belle (“guru” del Parkour a livello mondiale) nel 1998 e proviene da parcours du combattant (percorso del combattente),


Questo perché la disciplina nasce Georges Hébert, militare francese che alla fine dell’800 diede vita ad un programma di allenamento per soldati che puntasse non solo a a migliorare le prestazioni fisiche ma anche quelle mentali. Insomma sfruttare con il proprio corpo tutto ciò che l’ambiente circostante offre.


“Lo scopo del parkour, quindi, - si legge su Wikipedia - è spostarsi nel modo più efficiente possibile. Per efficiente si intende: sicuro,semplice e veloce. Per distinguere cosa è parkour da cosa non lo è basta pensare ad una situazione di fuga: tutto quello che può tornare utile per fuggire è parkour”.


LINK

www.parkour.it
www.apki.it


Ora, però, basta con le parole e passiamo ai fatti. Godetevi questo video perché è molto divertente.


martedì 27 maggio 2008


Related Posts

6 commenti:

Killo ha detto...

linkato

Reyjam ha detto...

Bellissimo, ma io penso che dopo 5 secondi sarei già in pronto soccorso.

Reyjam.

Andrew ha detto...

anche io :)

Whity ha detto...

Io personalmente, lo faccio 3-4 volte la settimana ed è molto bello :)

OverLimits ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
OverLimits ha detto...

non è vero che finisci in pronto soccorso.Io lo faccio da 1 annetto e ho cominciato senza nessuna preparazione fisica,guardando i video per imparare e li non ci sono mai finito,